Mancini: "Momento più importante della mia carriera". Chiellini: "Kane? Fa impressione"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Alla vigilia della finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra sono intervenuti il Ct Roberto Mancini e capitan Giorgio Chiellini. Per una conferenza stampa che si è svolta solo in via telematica, vista la positività al Covid di alcuni inviati Rai. Queste le loro parole:

Roberto Mancini | Visionhaus/Getty Images
Roberto Mancini | Visionhaus/Getty Images

SENSAZIONE – «Non sono agitato, magari domani lo sarò. È una partita diversa rispetto a quella inaugurale contro la Turchia».

BRAVEHEART – «Simpatica la pagina del giornale, ma credo che dovremo soltanto giocare la nostra partita sapendo di poter fare bene. Il nostro unico pensiero dovrà essere questo, è una partita di calcio» riporta Calcionews24.com.

INGHILTERRA – «L’Inghilterra è forte, ma anche noi lo siamo. Sterling è migliorato molto, è velocissimo. Bisognerà fare molta attenzione, dovremo essere bravi nella fase difensiva. Ma oltre a lui ci sono Kane e altri, sono tutti bravi e con grandi qualità. Sarà una partita difficile per tante motivazioni, ai miei ragazzi chiedo serenità. Domani finirà l’Europeo, ci sono ancora novanta minuti per divertirsi».

COME BEARZOT – «Spero che la data possa essere importante per la seconda volta per noi italiani».

PASSIONE – «C’è passione per il calcio sia in Italia sia in Inghilterra. Loro hanno sempre avuto ottime squadre, gli è mancata un po’ di fortuna in questi 55 anni senza trofei. Sarà un bel giorno in cui giocare».

TIFOSI ITALIANI A WEMBLEY – «Speriamo di ascoltare i nostri tifosi alla fine. Durante la partita penseremo a costruire bene il gioco».

PERCORSO A EURO 2020 – «Sono stati giorni belli e positivi, fortunatamente. Sono felice del lavoro che hanno fatto tutti i miei calciatori, fino a oggi hanno dato più del 110%, altrimenti non saremmo arrivati in finale. Sono felice per tutti loro. La mia è una Nazionale divertente e sostanziosa. Ci sono state partite difficilissime, nulla è mai stato scontato. È stato un tragitto pieno di difficoltà e fatica, spero che la mia squadra possa divertirsi per novanta minuti e poi godersi le meritate vacanze».

SPAGNA – «La Spagna è stata più brava perché ha tenuto palla e ci ha limitato. Ma noi non cambieremo la nostra identità, nemmeno contro l’Inghilterra».

FINALE IMPORTANTE PER LA CARRIERA – «È uno dei momenti più importanti. Ho avuto la possibilità di giocare in Nazionale, ma non siamo riusciti a vincere né in Under 21 né il Mondiale. Sarà un momento importante per me, rappresenteremo un Paese intero. Spero di ricevere domani quello che non ho ricevuto da calciatore».

Giorgio Chiellini | Kaz Photography/Getty Images
Giorgio Chiellini | Kaz Photography/Getty Images

Chiellini: "Partite simili possono non capitare più"

MANCINI BRAVEHEART – «Mi ha fatto sorridere, ne stanno uscendo tante in questi giorni su tanti argomenti. Domani serviranno cuore caldo e mente fredda, senza cuore caldo non sopravvivi a Wembley contro l’Inghilterra e serve la testa fredda perché bisogna essere lucidi, è impensabili avere la partita sotto controllo per 90′. E’ una finale e per vincerla bisogna curare al massimo tutti i dettagli».

FINALE A WEMBLEY – «Una partita come quella di domani sono partite che non potrebbero anche capitare più, una fortuna giocarle. Il mio compito è quello di sdrammatizzare la tensione per una partita del genere. Siamo consapevoli tutti dell’importanza, bisogna fare da pompiere per il turbinio di emozioni. Bisogna godersela con tanta gioia, con quella spensieratezza ed un pizzico di follia».

KANE E LUKAKU – «Sono attaccanti mondiali, io mi ricordo la prima amichevole giocata contro di lui a Torino, rimasi impressionato dalle sue molteplici qualità, un giocatore che mi ha colpito. E’ incredibile, sono uno dei suoi più grandi estimatori, potete chiedere a Paratici per conferma quante volte ne abbiamo parlato in questi anni, lui avrà la fortuna di goderselo al Tottenham mentre io avrà la fortuna di marcarlo domani».

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli