I 38 di Mancini per le qualificazioni Mondiali: prima volta per Toloi e Ricci. Convocazione in sospeso per Bastoni, Barella e Sensi

·1 minuto per la lettura

Sono 38 i convocati del ct della Nazionale Roberto Mancini per le prime tre partite del girone C di qualificazione al Mondiale del 2022, giovedì 25 contro l'Irlanda del Nord (a Parma), domenica 28 marzo sul campo della Bulgaria e mercoledì 31 a Vilnius contro la Lituania. Prime chiamate in assoluto per il difensore dell'Atalanta Rafael Toloi e per il centrocampista dello Spezia Matteo Ricci, la cui partecipazione - alla pari degli interisti Bastoni, Barella e Sensi - è subordinata alle disposizioni delle autorità sanitarie competenti, essendo tutti quanti sottoposti a misure sanitarie restrittive.

Ecco la lista completa dei calciatori, che si raduneranno a Coverciano entro la mezzanotte di domenica 21 marzo:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter)*, Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Gian Marco Ferrari (Sassuolo), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter)*, Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Torino), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Matteo Ricci (Spezia)*, Stefano Sensi (Inter)*, Roberto Soriano (Bologna), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Paris Saint Germain).