Mancini spera nel recupero di Chiellini in vista del Belgio: Lukaku contro di lui e Bonucci non ha mai segnato

·1 minuto per la lettura

In vista dell'atteso quarto di finale di Euro 2020 tra l'Italia e il Belgio di questo venerdì, il CT azzurro Mancini potrebbe contare sull'importante recupero del capitano Giorgio Chiellini.

Giorgio Chiellini | Claudio Villa/Getty Images
Giorgio Chiellini | Claudio Villa/Getty Images

Fuori dallo scorso 16 giugno per un problema muscolare al flessore rimediato nella gara contro la Svizzera, il difensore potrebbe recuperare in tempo per la partita di venerdì sera e tornare al centro della difesa al fianco di Bonucci. Nei 3 match in cui è stato chiamato in causa Acerbi, il centrale laziale ha sempre fatto la sua sporca figura non facendo rimpiangere Chiellini ma con il Belgio il possibile rientro del capitano può rappresentare una risorsa enorme per gli Azzurri.

Romelu Lukaku | ANATOLY MALTSEV/Getty Images
Romelu Lukaku | ANATOLY MALTSEV/Getty Images

Lukaku è un cliente scomodissimo, per fronteggiarlo la tenacia di Chiellini è di fondamentale importanza. Il difensore della Juventus, assieme a Bonucci, sono le vere bestie nere del belga: i 3 giocatori in carriera si sono affrontati 6 volte tra club e nazionali e solamente una volta la punta dell'Inter è andata a segno ma su rigore e quindi senza marcatura. Alla luce di questo il recupero del nostro capitano diventa ancor più importante: chi meglio di lui sa come fermare il bulldozer belga?

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Euro 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli