Mancini: "In un momento del genere calcio in secondo piano"

Adx
Askanews

Roma, 20 mar. (askanews) - "Mi fa effetto vedere quello che sta succedendo, è terribile, il calcio viene in secondo piano in un momento del genere. Dispiace non poter giocare ma ora è prioritario risolvere questa situazione, poi ci si penserà". Lo ha detto Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale, ai microfoni di 'Un giorno da pecora' su Radiouno. "E' chiaro che giocatori prima di riprendere a giocare dovranno ritrovare un po' la forma. Quanto ci vuole? Credo un paio di settimane o dieci giorni", ha spiegato il mister azzurro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...