Mandzukic pilastro Juventus: a riposo anche col Chievo, missione Barcellona

La Juventus ospita il Barcellona nel quarto d'andata di Champions: Mandzukic ok, 'rebus' a destra. Busquets squalificato, chi al suo posto?

Mario Mandzukic perno della Juventus. Il 4-2-3-1 ha esaltato l'importanza del croato, che in un ruolo inedito è diventato una certezza per Allegri. Ecco perchè non bisogna rischiarlo, soprattutto se all'orizzonte c'è il Barcellona.

"Guardian Fans": il servizio di Heineken ai giocatori impegnati in Champions League

L'ex Bayern e Atletico, alle prese con l'infiammazione al ginocchio sinistro che gli ha impedito di essere in campo mercoledì a Napoli nel match di Coppa Italia, va smaltita al meglio: forfait col Chievo praticamente certo, l'obiettivo è renderlo disponibile per il primo round con i blaugrana.

Già domenica scorsa 'SuperMario' era stato rimesso in piedi contro ogni previsione ed aveva fatto la sua parte nella sfida di campionato del 'San Paolo', dove però una botta al ginocchio malandato lo ha messo ko per il 'bis' contro gli azzurri. Terapie, lavoro a parte e riposo: Mandzukic col Chievo starà ancora fuori.

Troppo preziosa la sua presenza nel quarto d'andata di Champions contro Messi e soci, Allegri intende preservarlo per l'impegno di martedì allo 'Stadium' e nell'anticipo con i clivensi si affiderà a soluzioni alternative.

A sinistra, al posto del croato, possibile conferma per Sturaro o spostamento in avanti di Alex Sandro con Asamoah terzino. Più complicato immaginare Marchisio o Rincon al fianco di Khedira, Pjanic dietro Higuain e Dybala dirottato sull'out mancino. Le idee non mancano, la certezza è che Mandzukic corre verso il Barça.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità