Manfredini condannato a 8 mesi: “Violazione degli obblighi familiari”

Goal.com
L'ex giocatore di Chievo e Lazio Christian Manfredini è stato condannado a 8 mesi di reclusione per essersi sottratto ai doveri di padre.

Manfredini condannato a 8 mesi: “Violazione degli obblighi familiari”

L'ex giocatore di Chievo e Lazio Christian Manfredini è stato condannado a 8 mesi di reclusione per essersi sottratto ai doveri di padre.

Il Tribunale di Torino ha emesso la sua sentenza nei confronti di Christian Manfredini, ex giocatore di Chievo e Lazio, condannato a ben 8 mesi di reclusione per essersi sottratto ai propri doveri di assistenza familiare.

In tutti questi anni infatti, l'ex esterno del 'Chievo dei miracoli' avrebbe ignorato la figlia, oggi 22enne, nata nel 1995, quando il giocatore militava nella Primavera della Juventus. La ragazza è stata riconosciuta dopo gli esami del dna e non avrebbe ricevuto gli assegni di mantenimento.

L'avvocato Dimauro ha commentato la triste vicenda: "Quello che piú spiace di questa storia è che, nonostante i numerosi tentativi della figlia, Manfredini non ha mai voluto avere un rapporto con la ragazza. Ha spiegato che all'epoca pensava solo al calcio".

Il giudice ha inoltre stabilito il pagamento di 500 euro di multa e il risarcimento di 6500 euro alle parti civili. Pena sospesa dunque per Manfredini, come stabilisce la legislazione italiana per condanne sotto i due anni.

Potrebbe interessarti anche...