Mano di Cuadrado, goal di Higuain: perché il Var non può intervenire

Polemiche sul secondo goal di Higuain in Atalanta-Juventus viziato da un fallo di mano iniziale di Cuadrado. Rocchi non lo vede, Var inutilizzabile.
Polemiche sul secondo goal di Higuain in Atalanta-Juventus viziato da un fallo di mano iniziale di Cuadrado. Rocchi non lo vede, Var inutilizzabile.

La Juventus ha battuto 3-1 l'Atalanta in rimonta nell'anticipo della 13a giornata di Serie A, ma al successo bianconero hanno fatto da contorno le polemiche sul secondo goal di Higuain.


Il Pipita segna all'82' la rete del 2-1 su assist di Cuadrado, che circa 30 secondi prima era stato protagonista di un fallo di mano di Cuadrado non visto dall'arbitro Rocchi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'azione non è stata fermata ed è proseguita fino al goal della Juventus, tra le proteste furiose dei giocatori dell'Atalanta che invocavano l'intervento del Var.

Tuttavia in questi casi il Var non può intervenire ed il motivo è piuttosto semplice. Nel proseguio dell'azione l'Atalanta riesce infatti a recuperare il pallone, salvo poi perderlo nuovamente.

Cambia il possesso ed inizia una nuova azione, quella del goal di Higuain, nella quale il Var non ha riscontrato alcuna irregolarità. Il precedente fallo di mano di Cuadrado non è dunque considerato all'interno della stessa azione.

Se esiste un errore non dipende dunque dal mancato utilizzo del Var, ma dalla lettura dell'arbitro Rocchi che di fatto non vede il tocco di Cuadrado e non fischia la punizione in favore dell'Atalanta.

 

Potrebbe interessarti anche...