Manovra: la Camera conferma la fiducia

Foto Roberto Monaldo / LaPresse
Foto Roberto Monaldo / LaPresse

La Camera conferma la fiducia al governo sulla Legge di Bilancio con 334 voti a favore, 232 contrari e quattro astenuti. Secondo quanto riportato da Ansa la seduta è stata successivamente sospesa fino alle 17.25 per una riunione del comitato dei Nove, chiamato ad esaminare l'unico emendamento alla parte della Manovra non ricoperta dal maxiemendamento su cui il governo ha incassato la fiducia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il testo è arrivato blindato alla Camera, che ha potuto solo ratificare il lavoro svolto dal Senato, tanto che le opposizioni hanno protestato accusando la maggioranza di aver censurato un ramo del Parlamento.

Tra le diverse disposizioni la legge di bilancio contiene quelle per la riduzione del carico fiscale sui lavoratori dipendenti, puntando al taglio del cosiddetto “cuneo fiscale”. Per centrare l'obiettivo è stato istituito un Fondo per la riduzione del carico fiscale sui lavoratori dipendenti con una dotazione di 3 miliardi di euro per l'anno 2020 e 5 miliardi a decorrere dal 2021.

Plastic e sugar tax sono state, insieme a quella sulle auto aziendali, le misure più corrette nel corso dell'iter parlamentare con un allentamento e un posticipo della stretta.

Potrebbe interessarti anche...