Manuel Locatelli è finalmente pronto per il salto di qualità definitivo con il passaggio in una big?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Quello di Manuel Locatelli è un profilo che in vista della prossima estate farà parlare parecchio in chiave mercato. Il giovane centrocampista del Sassuolo è uno tra i migliori talenti del nostro campionato e tante big hanno messo gli occhi su di lui: alla luce di questo, è finalmente arrivato il momento del salto di qualità definitivo?

Manuel Locatelli | Giampiero Sposito/Getty Images
Manuel Locatelli | Giampiero Sposito/Getty Images

Senza dubbio. Il giovane centrocampista scuola Milan da quando è passato al Sassuolo nell'estate del 2018 ne ha fatta di strada crescendo e maturando moltissimo sia da un punto di vista prettamente tecnico-tattico che mentale: il play-maker classe '98 è come detto uno dei migliori talenti in circolazione nel nostro campionato ed è pronto per il salto di qualità con il passaggio in una big.

Avendo giocato solamente 9 gare in campo europeo con la maglia del Milan e 7 con quella della Nazionale maggiore, magari Locatelli pecca dal punto di vista della maturità e dell'esperienza in campo internazionale ma con un suo eventuale trasferimento in una grande squadra il 23enne centrocampista di Lecco potrà aggiornare e migliorare il suo curriculum anche da quel punto di vista.

Manuel Locatelli | Valerio Pennicino/Getty Images
Manuel Locatelli | Valerio Pennicino/Getty Images

Dalla Juve al Manchester City, tante grandi squadre europee hanno messo gli occhi su di lui in vista del prossimo anno con il Sassuolo che si sfrega già le mani all'idea di cederlo a peso d'oro: per lasciare partire il centrocampista classe '98 il club emiliano spara alto chiedendo non meno di 40/45 milioni di euro.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.