Marco Giampaolo toglie alibi al Milan

Sportal.it

Sarà un Milan senza volti nuovi quello che scenderà in campo per la prima di campionato a Udine, dove lo scorso anno la squadra di Gattuso conquistò una vittoria rocambolesca.

Ad anticiparlo è stato Marco Giampaolo in conferenza stampa: “Duarte e Leao hanno fatto pochi allenamenti, dimostrano disponibilità e curiosità. Bennacer? Ho bisogno di giocatori al top della condizione”.

A sorpresa potrebbe invece esserci spazio per il partente André Silva: “È un po' condizionato dal mercato ma si allena bene, non sta lì ad aspettare. Ad oggi per me è un calciatore del Milan, se domani ne avrò bisogno lo farò giocare - ha detto Giampaolo, che ha poi dribblato il tema mercato - Non ci penso, brucerei energie nervose. Mi concentro sui giocatori che ho. Chi è nella stanza dei bottoni sa cosa fare in caso di possibilità, i dirigenti sono stati grandi calciatori, conoscono le dinamiche. Sanno bene cosa fare”.

Fiducia a Piatek nonostante il precampionato incolore: “Piatek ha caratteristiche particolari, è un giocatore più di profondità che di palleggio. Giocando con un altro al fianco può togliersi di dosso le attenzioni. Ha mostrato un livello di fatica più alto degli altri, presumo debba fare un percorso naturale di smaltimento delle tossine”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...