Margot Robbie esprime la sua opinione sul VAR - E a lei non piace proprio

Marco Deiana
90min

Siamo a febbraio 2020 e ormai la VAR è entrata da tempo nella Serie A. Avrebbe dovuto ammorbidire un clima spesso fin troppo acceso invece la tecnologia ha creato ancora più polemiche. In tanti hanno detto la loro sull'utilizzo o meno di questo sistema: dagli addetti ai lavori agli opinionisti e non mancano i commenti sui social. Abbiamo sentito e letto tutto e il contrario di tutto.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ma cos'altro c'è da dire su uno dei più importanti cambiamenti del mondo del calcio? Abbiamo sentito tutti ma non lei, Margot Robbie. Sì, parliamo dell'attrice australiana già protagonista di film come Neighbours, Wolf of Wall Street e C'era una volta a Hollywood.

Parlando a 90min mentre promuoveva il suo ultimo film Birds of Prey insieme ai co-protagonisti Chris Messina e Elia Jay Basco, Robbie si è aggiunta al team contro la tecnologia. O meglio, sembra aver cambiato idea rispetto a qualche tempo fa. Alla domanda dove le si chiedeva un suo parere sul VAR ha infatti risposto:

"Sai una cosa, non mi piace (il VAR, ndr). Mi è piaciuto in passato, quando ho seguito il rugby australiano e simili. Mi piaceva quando l'arbitro diceva: 'Lo chiamo' o 'Non lo chiamo'. Ora passano anche cinque minuti e tutti guardano il replay da ogni angolazione, questo rallenta il gioco. È un po' come credere all’assistente per forza capito?!".


"Se dice si, si continua a giocare. Se dice no, si continua a giocare".


La ventinovenne attrice australiana, tifosa del Fulham, ha poi aggiunto: "Alla fine è tutta questione di integrità. Per me lo sport riguarda la mentalità, si tratta di sportività. Questo è lo spirito del gioco, senza mettersi a guardare i piccoli dettagli".

Su questo in tanti sarebbero d'accordo.

Con una candidatura agli Oscar quest'anno, le cose sembrano andare bene per Robbie. E si dice inoltre che Danny Murphy stia facendo un provino per il sequel di Suicide Squad.

Birds of Prey è ora disponibile al cinema!

Potrebbe interessarti anche...