Mario Balotelli (di nuovo) nei guai: multa e patente ritirata

Mario Balotelli (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Mario Balotelli (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

SuperMario ne ha combinata un’altra delle sue. Balotelli è stato infatti fermato nel Canton Ticino, in Svizzera, e, per motivi ancora ignoti, gli è stato imposto il divieto di condurre veicoli a motore per tre mesi. La sanzione sarà valida dal 31 dicembre 2019 fino al 30 marzo 2020.

LEGGI ANCHE: Cori razzisti contro Balotelli durante Verona-Brescia: partita sospesa

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La notizia è apparsa sul sito Tio.ch. Il campione del Brescia e della Nazionale si è visto ritirare la petente e dovrà pagare anche una multa salata. Il Foglio Ufficiale della Repubblica e del Cantone Ticino ha imposto la sanzione a Balotelli come “notifica di sentenza nella forma degli assenti”. Questo perché il Canton Ticino non è a conoscenza del domicilio attuale di Mario, ma solo dell'ultima residenza conosciuta, Villefranche-sur-Mer, in Costa Azzurra (dove ha vissuto quando militava nel Nizza).

GUARDA ANCHE - Chi è Mario Balotelli?



Oltre alla motivazione della sanzione, non è chiaro se l’attaccante 29enne sarà costretto a rinunciare alla patente anche in Italia. A suo carico la Sezione della circolazione dell’ufficio giuridico di Camorino ha posto un importo di 100 franchi per il tramite dell’Ufficio esazione e condoni.

LEGGI ANCHE: Mancini: "Balotelli, quando lo meriterà tornerà in Nazionale"

Non è la prima volta che il calciatore si mette nei guai per le sue “bravate” su strada. Le ultime “balotellate” risalgono a non molto tempo fa. Nel 2015, a Brescia, la polizia lo ha fermato mentre viaggiava a 90 chilometri orari in centro città e gli ha itirato la patente. “Mi spiace, non me n’ero accorto”, aveva dichiarato il campione. Due anni dopo ancora un eccesso di velocità, in autostrada, sfrecciando a 200 all’ora su una Ferrari, bloccato solo dall’intervento della polizia stradale.

SFOGLIA LA GALLERY: Napoli, Mario Balotelli scende in campo con la figlia Pia: tifosi impazziti

Mario Balotelli non ha problemi solo con il Codice della Strada. A luglio scorso, a Napoli, si è “beccato” una bella denuncia: un suo amico si è buttato in mare in sella a un motorino, per vincere una scommessa di duemila euro proprio con SuperMario. Il tutto è stato ripreso, il video è stato postato sui social ed è diventato virale in poche ore.

GUARDA ANCHE - “In mare con lo scooter per 2mila euro”, denunciato Balotelli

Potrebbe interessarti anche...