Marotta lancia la Juventus: "Vogliamo vincere la Champions"

Beppe Marotta crede nella Juventus: "Ora siamo noi a far paura agli avversari". E si tiene stretto Allegri: "Non vedo motivi per separarci".

Dopo aver eliminato il Barcellona, la Juventus ci crede davvero. Parola di Beppe Marotta, che lancia i bianconeri a caccia del trono d'Europa.

L'amministratore delegato, a margine dell'assemblea di Lega, esalta l'impresa compiuta da Buffon e soci: "C'è enorme soddisfazione per la qualificazione, che è frutto del lavoro di tutte le componenti: una gioia per società, calciatori, dirigenza e tifosi".

Ora vietato fermarsi: "L'impresa compiuta, se non arriveremo sul podio, essere passati non conterà nulla - avvisa Marotta - E vogliamo superare gli ultimi due ostacoli salendoci da vincitori. Triplete? Anche lo Scudetto è un obiettivo molto importante e dobbiamo concentrarci su questo, sarà dura puntare a tutti i trofei".

"Adesso siamo noi a far paura agli avversari - sottolinea Marotta - Dopo Calciopoli questa mentalità era scomparsa, poi con l'arrivo di Andrea Agnelli anno dopo anno siamo cresciuti fino a tornare tra le prime 5-6 squadre d'Europa".

I progressi della Juve sono sotto gli occhi di tutti: "La società ha acquisito una forte mentalità internazionale, scegliendo giocatori che prima di arrivare a Torino erano stati capaci di vincere un Mondiale o la Champions. Loro hanno “contagiato” i colleghi ed ora c’è una mentalità forte e una qualità generale della rosa superiore al passato".

Parole dolci per Allegri: "Ha tanti meriti, ha saputo plasmare i calciatori rendendoli vincenti. L'aspetto psicologico è fondamentale, lui in 3 anni è stato molto bravo nella gestione degli uomini. Rinnovo? Il suo contratto scade nel 2018, il ciclo con Max è iniziato e sta proseguendo bene, non vedo motivi per separarci. Quando c'è comune accordo, il problema di andare avanti insieme diventa secondario".

Infine Dybala, protagonista di una grande annata: "Ci sta rendendo orgogliosi della scelta fatta, inizialmente criticata. Era una promessa ora diventata realtà con ampi margini di miglioramento, abbiamo compiuto un investimento importante, ma sapevamo di aver fatto la scelta giusta".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità