Marotta: "Vogliamo che l'Inter si confermi, Inzaghi è quello giusto. Mercato? Sarà creativo"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Al termine della prima uscita stagionale della nuova Inter di Simone Inzaghi ieri contro il Lugano, l'amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sport Mediaset.

Giuseppe Marotta | Alessandro Sabattini/Getty Images
Giuseppe Marotta | Alessandro Sabattini/Getty Images

OBIETTIVI - "Le sensazioni sono giuste perché credo che abbiamo a disposizione una squadra che rappresenta quello che noi cerchiamo. Noi cerchiamo la conferma, sappiamo di avere sulla maglia la coccarda del tricolore e quindi è evidente che dobbiamo riconfermarci in quel ruolo".

INZAGHI - "È un allenatore che ha fatto molto bene nella Lazio, lo considero il giusto proseguimento del solco tracciato da Antonio Conte. Noi come società siamo al suo fianco per supportarlo a fronte di ogni difficoltà che potrebbe verificarsi ma ovviamente spero non ci sia niente perché ritengo che sia l’organico che l’allenatore siano sicuramente di prim’ordine".

MERCATO - "Il nostro mercato è basato soprattutto sulle opportunità e la creatività. Sarà un mercato difficile per noi ma lo è per tutti. Sappiamo delle contrazioni economiche a cui sono soggetti tutti i club europei e quindi sarà un mercato in cui bisogna avere pazienza e attendere i colpi, senza dimenticare che noi partiamo da una base solida che è quella di un gruppo che è stato meritatamente campione d’Italia".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli