Marquez carriera a rischio: “Momenti duri, ora pazienza”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 nov. (askanews) - Carriera a rischio per Marc Marquez. Lo spagnolo non solo salterà il GP di Valencia, ultima prova della MotoGP 2021 del 14 novembre ma non sarà presente nemmeno ai test di Jerez in programma per il 18 e 19 novembre per provare le moto della prossima stagione. Marquez soffre di diplopia, ovvero percepisce due immagini su un singolo oggetto. Marquez si è sottoposto ad accertamenti presso la clinica Dexeus di Barcellona per valutare le conseguenze della caduta mentre praticava motocross alla fine di ottobre scorso in cui ha riportato una leggera commozione cerebrale dopo avere battuto la testa. Negli ultimi giorni, spiega un comunicato del team Honda, "Marc ha continuato a sentirsi male e ha sofferto di problemi alla vista, motivo per cui questo lunedì è stato visitato dall'oculista dottor Sanchez Dalmau presso l'Hospital Clínic che lo ha visitato e ha eseguito i test, che rilevato un nuovo episodio di diplopia".

"L'esame effettuato a Marc Marquez - dice il dottor Sanchez Dalmau nella nota della Honda - dopo l'incidente occorso ha confermato che il pilota è affetto da diplopia e ha evidenziato una paralisi del quarto nervo destro con interessamento del muscolo obliquo superiore destro. È stato scelto un trattamento conservativo con aggiornamenti periodici da seguire con l'evoluzione clinica. Il quarto nervo destro è quello già ferito nel 2011". Su Instagram Marquez, ringraziando tutti per il supporto, ha scritto che sono "momenti duri" e adesso c'è bisogno di pazienza per vedere l'evoluzione della situazione. Ma "se ho imparato una cosa nella vita è affrontare le avversità con positività".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli