Marquez: "Ci ho provato. E' la mia mentalità"

Adx
·1 minuto per la lettura
Marquez: "Ci ho provato. E' la mia mentalit"

"Ci ho provato, quando hai passione per qualcosa ci devi provare, la mia mentalità. Questo pomeriggio ho sentito subito che succedeva qualcosa, non so se era un nervo ma il braccio rimaneva senza forze e l ho capito che diventava pericoloso". Così Marc Marquez ha spiegato la decisione di non prendere parte alle qualifiche e alla gara di domani del Gran Premio d'Andalusia, in programma domani sul circuito di Jerez de la Frontera, seconda prova del motomondiale, a causa della frattura all'omero destro. "Da quando mi sono operato martedì sono sempre stato realista e ho provato a capire il mio corpo - ha spiegato il campione del Mondo della Honda ai microfoni di Sky Sport - ho iniziato a muoverlo un po' e ho visto che potevo provarci, ero ottimista. Oggi posso dormire tranquillo, altrimenti alla fine mi rimaneva il rimpianto. Voglio comunque ringraziare i dottori, i fisioterapisti. Adesso inizierò a lavorare per essere pronto per Brno", ha concluso Marquez.

GUARDA ANCHE - Chi è Marc Marquez?