Martusciello: "Spero che Sarri domani vada in panchina"

Adx/Int2
Askanews

Roma, 30 ago. (askanews) - "Spero che Sarri domani possa andare in panchina". Parola di Giovanni Martusciello, secondo del tecnico toscano alla vigilia di Juventus-Napoli in programma domani sera allo stadium. "Vero che siamo solo alla seconda giornata, ma negli ultimi anni il Napoli è la squadra che si è avvicinata di più alla Juve. Ancelotti è un grande allenatore, noi siamo motivati per fare benissimo" continua il tecnico bianconero che vede in grande spolvero Higuain: "Ottima impressione. In questo mese ho imparato a conoscerlo, lo avevo apprezzato anche al Napoli. Sa bene come calarsi al meglio in quel lavoro, si tratta di un giocatore importante per tutta la squadra. Gioca? Vediamo nell'ultima seduta di pomeriggio, sulla formazione ci prendiamo ancora un allenamento". Martusciello tra l'altro è campano di Ischia: "Giocare domani à bellissimo per me. Pochi mesi fa non potevo neanche immaginarlo, è un'emozione indescrivibile. Per me è una partita particolare. Sarri ha allenato il Napoli e come me sarà motivato a far bene perché ha fatto bene lì e vuole fare bene anche alla Juve. Il fischio d'inizio porterà via ogni emozione chiaramente". In linea di massima sarà confermata la stessa formazione di Parma. Anche nella gestione con Sarri: "A Parma prima della partita ha dato delle indicazioni, e anche all'intervallo. E poi ci siamo sentiti dopo la partita. Mi auguro che domani possa andare in panchina, perché è giusto che è giusto che partecipi a questa grande festa". Ultima battuta su Higuain: "In questo mese ho imparato a conoscerlo, lo avevo apprezzato anche al Napoli. Sa bene come calarsi al meglio in quel lavoro, si tratta di un giocatore importante per tutta la squadra. Gioca? Vediamo nell'ultima seduta di pomeriggio, sulla formazione ci prendiamo ancora un allenamento"

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...