Massimo Ferrero ai domiciliari per le festività natalizie

·1 minuto per la lettura
Massimo Ferrero
Massimo Ferrero

Massimo Ferrero, ex presidente della Sampdoria, è uscito dal carcere di San Vittore di Milano per andare ai domiciliari, come richiesto dai suoi legali Luca Ponti e Giuseppina Tenga.

Massimo Ferrero ai domiciliari: a Roma con la famiglia per le feste

Massimo Ferrero passerà le feste di Natale a Roma, con la famiglia, e non potrà allontanarsi dalla sua abitazione o comunicare con l’esterno (via telefono o messaggio), fatta eccezione con le persone che vivono con lui.

Grande soddisfazione per il lavoro svolto finora, che ha fatto sì che Ferrero possa trascorrere le feste di Natale a casa”, hanno dichiarato i legali dell’ex presidente della Sampdoria.

Massimo Ferrero ai domiciliari: arrestato per reati societari e bancarotta fraudolenta

Massimo Ferrero era stato arrestato lunedì 6 dicembre per reati societari e bancarotta fraudolenta, riscontrata dopo aver analizzato alcuni accordi di fallimento relativi a quattro delle sue società. Secondo l’ordinanza, sarà interdetto per un anno da ogni attività imprenditoriale.

Nell’inchiesta sono coinvolti anche la figlia e il nipote di Ferrero, Vanessa e Giorgio, che si trovano agli arresti domiciliari.

Massimo Ferrero ai domiciliari: venerdì 24 l’assemblea degli azionisti della Sampdoria

Lunedì 6 dicembre Massimo Ferrero aveva anche rassegnato le dimissioni da presidente della Sampdoria.

Venerdì 24 dicembre si riunirà in seconda convocazione l’assemblea degli azionisti blucerchiati, che dovranno nominare il nuovo Consiglio d’amministrazione (Cda) e il presidente che sostituirà Ferrero. Sembra probabile la riconferma del Cda uscente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli