Materazzi, ennesima bordata alla Juve: "Ogni Scudetto dell'Inter ne vale 4-5 degli altri"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

L'Inter ha vinto lo Scudetto dopo 11 anni, spodestando la Juventus dal trono. Antonio Conte, che aveva avviato il ciclo in bianconero, lo ha di fatto chiuso, vincendo con l'Inter, acerrima rivale del club juventino.

La Gazzetta dello Sport ha interpellato gli uomini del triplete nerazzurro conquistato nella stagione 2009-2010. Tra questi anche Marco Materazzi. L'ex difensore, come sempre, non le ha mandate a dire, dicendo la sua sulla vittoria del titolo interista.

Marco Materazzi | Claudio Villa/Getty Images
Marco Materazzi | Claudio Villa/Getty Images

Marco Materazzi non ha perso l’occasione per pungere la Juventus: “Scudetto? Me lo godo perché ho detto dal primo giorno che era un “obbligo” vincerlo. E perché ogni scudetto dell’Inter ne vale 4 o 5 di quelli degli altri…”. Materazzi ha poi aggiunto: "Un aggettivo per questo scudetto? Bello. Intanto perché spodestiamo la Juve, cui facciamo tanti complimenti per gli anni passati, ma che ora si deve scansare. Lo scudetto dell'Inter è stra meritato. Credo che Conte come essere umano sarà sempre juventino e non bisogna farsi problemi a dirlo. Ma ha dimostrato di essere un super professionista e come tifoso Inter lo ringrazio molto. E penso che, se è sanguigno come dimostra, per lui la goduria sia totale".

Segui 90min su Facebook.