Matteo Berrettini positivo al Covid: "Ho la febbre, mi ritiro da Wimbledon"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Tennis - ATP 500 - Queen's Club Championships - Queen's Club, London, Britain - June 19, 2022 Italy's Matteo Berrettini reacts during his final match against Serbia's Filip Krajinovic Action Images via Reuters/Andrew Couldridge
Tennis - ATP 500 - Queen's Club Championships - Queen's Club, London, Britain - June 19, 2022 Italy's Matteo Berrettini reacts during his final match against Serbia's Filip Krajinovic Action Images via Reuters/Andrew Couldridge

Duro colpo per il tennis italiano, che vede Matteo Berrettini costretto a ritirarsi da Wimbledon ancora prima di cominciare il torneo. Il tennista romano, infatti, è risultato positivo al Covid-19 ed è stato costretto a rinunciare al torneo che l'anno scorso lo ha visto perdere in finale solo contro Novak Djokovic.

Ad annunciare la positività al virus è stato lo stesso Berrettini, vincitore dell'ATP 250 a Stoccarda e del torneo del Queen's: "Ho il cuore spezzato nell'annunciare che devo ritirarmi da Wimbledon, essendo positivo al Covid. Ho avuto sintomi influenzali e sono stato in isolamento negli ultimi giorni. Nonostante i sintomi non fossero severi, ho deciso che fosse importante fare un altro test questa mattina per proteggere e salvaguardare la salute dei miei avversari e chiunque fosse coinvolto nel torneo".

VIDEO - Matteo Berrettini inarrestabile: difende il titolo al Queen’s Club Championship e festeggia con una cena a due

"Non ho parole per descrivere l'estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest'anno, ma tornerò più forte. Grazie a tutti per il supporto" ha scritto Berrettini su Instagram.

Il cammino di Berrettini a Wimbledon, che si disputa a Londra dal 27 giugno al 10 luglio, sarebbe dovuto iniziare proprio oggi contro Garin, ma il classe 1996 numero 11 al mondo è stato costretto ad alzare bandiera bianca per cause di forza maggiore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli