Matteo Cairoli sulla Porsche della Absolute Racing a Bathurst

Francesco Corghi

La Absolute Racing ha scelto i propri piloti che schiererà a bordo delle sue due Porsche alla prossima 12h di Bathurst.

Grazie al sostegno da parte di Porsche Motorsport Asia Pacific, a condurre le 911 GT3 sul fantastico tracciato del Mount Panorama saranno Matt Campbell in coppia con Mathieu Jaminet - entrambi appena annunciati come piloti ufficiali Porsche per questa stagione - e Patrick Pilet sulla vettura #911, mentre Dirk Werner, Thomas Preining e Matteo Cairoli condivideranno il sedile della #912.

"Abbiamo trascorso un primo anno fantastico con con Porsche Motorsport Asia Pacific e le 911 GT3 nel 2019, per cui siamo carichi per continuare su questa strada anche nella nuova stagione - ha commentato Fabien Fior, team manager della Absolute Racing - Sarà la seconda volta che collaboreremo in Intercontinental GT Challenge e non vediamo l'ora di essere sul Mount Panorama con chi ha vinto l'ultima edizione".

Alexandre Gibot, Capo di Porsche Motorsport Asia Pacific, ha aggiunto: "Siamo entusiasti del primo annuncio per la stagione 2020 dell'Intercontinental GT Challenge. La Porsche è vincitrice in carica a Bathurst e siamo convinti che la Absolute Racing ci dia le chance per ottenere il medesimo risultato, specialmente dopo un primo anno di successo nel 2019 con bei risultati in Blancpain GT World Challenge Asia e alla 10h di Suzuka. Lavoreremo duramente per fornirgli il giusto supporto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...