Matuidi: "Ho lasciato il PSG perché alla Juventus posso vincere la Champions"

Blaise Matuidi spiega il motivo dell'addio al PSG: "La Juventus è un passo in avanti per la mia carriera, è un club adatto a me".
Blaise Matuidi spiega il motivo dell'addio al PSG: "La Juventus è un passo in avanti per la mia carriera, è un club adatto a me".

La qualificazione agli ottavi è arrivata in scioltezza con cinque vittorie e un pareggio nel girone: la Juventus è una delle candidate per il trionfo in Champions League, anche più del PSG stando alle parole di Blaise Matuidi.

Il grande ex ha rivelato ai microfoni di 'RMC Sport' di considerare i bianconeri più pronti rispetto ai parigini, dettaglio che lo ha definitivamente convinto che l'addio ai campioni di Francia fosse la scelta più giusta da compiere.

"Sono arrivato a Torino, un passo in avanti per la mia carriera, senza offesa per il PSG che resta un grande club. In questa società ho tutto per rendere al meglio, è adatta a me. Alla Juventus posso coltivare l'ambizione di vincere la Champions League".

Sulla strada della Juventus, agli ottavi, ci sarà un'altra francese: il Lione, primo ostacolo verso la finale di Istanbul che a Matuidi potrebbe regalare proprio uno scontro con i suoi vecchi compagni di squadra.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...