Mauro Bellugi commuove in tv con il suo dramma

·1 minuto per la lettura

Mauro Bellugi è stato ospite di Tiki Taka su Italia 1 Mauro Bellugi è intervenuto su ‘Tiki Taka’, programma in onda su Italia 1, per raccontare la sua drammatica vicenda che ha scosso tutto il mondo del calcio. "Il Covid si è unito ad una malattia del sangue, le gambe sono diventate nere all’improvviso e quindi abbiamo deciso di tagliarle: di morire non se ne parla. Un medico interista mi ha operato per tagliarmi la gamba? È vero, volevo denunciarlo perché quella gamba ha fatto gol al 'Gladbach (ride, ndr)", ha commentato l'ex difensore dell'Inter, cercando di sdrammatizzare come sta facendo ormai sempre da quando è stato svelato il suo dramma. Bellugi ha poi aperto il libro dei ricordi, "Quando passavo la metà campo Suarez, Corso e Mazzola mi rimandavano indietro per non disturbare. Massimo Moratti mi ritiene uno di famiglia, così come suo papà Angelo: quando sono andato da lui a chiedere 33 milioni come cifra mi ha fatto firmare subito il contratto senza dirmi una parola. E poi mi regalò una villa". Tra gli ospiti della trasmissione condotta da Chiambretti c'è stato anche un altro ex interista come Karl-Heinz Rummenigge, ora chairman of Executive Board del Bayern Monaco. "Sono molto commosso dal tuo comportamento, perché le gambe per un calciatore sono tutto. E tu la prendi positivamente, ti auguro tante belle cose".