Mbappé-Real Madrid, Perez si sbilancia: "Tutto può essere..."

Donnarumma, Pulisic, Kylian Mbappé Lottin. Probabilmente i 18enni più desiderati dalle big di tutto il mondo, non a caso nella top three della NxGn 2017 di Goal. Se l'attaccante statunitense è quello meno in vista e il portiere del Milan non ha palcoscenici europei con cui confrontarsi, il fenomeno del Monaco sta stupendo ad ogni livello.

Trascinatore del Monaco in Ligue 1 e in Champions League, è finito nel mirino di Manchester City e Manchester United, disposte a tutto pur di portarlo in Premier; ma sopratutto Mbappé attira il Real Madrid, rifiutato in passato, quando era ancora prospetto minorenne. Ora l'esplosione e il nuovo assalto.

Certo, rispetto a qualche anno fa ora il Real Madrid dovrà mettere sul piatto cifre alla Pogba per portarlo in Spagna, ma considerando le pazze spese anni 2000 non è affatto da escludere una proposta shock da parte dei Blancos in estate. O comunque, esagerando, nel 2018.

Ad aumentare le voci sul desiderio di Perez, presidente del Real, di portare il giocatore in Spagna, è lo stesso numero uno del Madrid: "Un attacco Benzema-Mbappé? Tutto è possibile nella vita... E' molto interessante, ma non parlo di giocatori che non sono della mia società. Pensiamo a vincere Liga e Champions".

Kylian Mbappe Monaco Champions League

Contratto in scadenza nel 2019 per il nuovo Henry, che di Titì ha passo, accelerazione e inserimento: sono addirittura 19 i goal segnati fin qui nel 2016/2017, nelle varie competizioni: due le reti in Champions, entrambe decisive per il passaggio ai quarti di finale.

Numeri stratosferici per un classe 1998, nato, casualmente (?) quando Henry giocava le sue ultime gare contro il Monaco, prima di trasferirsi, nel gennaio 1999, alla Juventus: in bianconero non venne capito, mentre a Londra è diventato leggenda assoluta, con tanto di statua ai piedi dell'Emirates Stadium.

Cristiano Ronaldo è il Pallone d'Oro in carica, cannoniere del Real Madrid, luce; ma gli anni sono 32 e non potrà giocare in eterno. Perez lo sa e Mbappé potrebbe essere la soluzione perfetta per costruire un nuovo corso. Estate calda, prime prove di pazzo calciomercato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità