I medici sportivi pronti alla discesa in campo

Adx
Askanews

Roma, 19 mar. (askanews) - La Federazione Medico Sportiva Italiana invita i propri 4.000 medici a offrire il proprio contributo al Paese, prestando servizio volontario presso le strutture sanitarie della loro regione o di quelle maggiormente colpite dall'emergenza coronavirus. Il Presidente, Maurizio Casasco lancia un appello forte: "Come medici, prima ancora che come medici dello Sport dobbiamo pensare all'emergenza nazionale. Stanno scendendo in campo i medici in pensione, stiamo mandando in trincea i neo-laureati. Non possiamo non esserci noi!".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...