Melandri, siluro alla Ducati: "Avverto presunzione"

·1 minuto per la lettura

L'ex centauro Marco Melandri in un'intervista a Box26.ch ha parlato della situazione in casa Ducati: "Dovizioso e Davies se ne sono andati con polemiche? Mi sarei stupito del contrario. Tecnicamente ci sono delle persone molto, molto valide, ma la gestione fa acqua da tutte le parti. Si vede anche da fuori. Il fatto che i piloti quando iniziano ad andare bene scappano o come Dovizioso piuttosto stanno a casa, c’è qualcosa che non va. Non è normale, non avviene in nessun’altra casa", sono le parole di Macio. "Secondo me il brand è incredibilmente forte, la tecnologia è alta, però le aziende sono fatte di persone e io onestamente avverto troppa presunzione. Questo si vede anche da fuori", ha concluso Melandri, che con Ducati ha corso nel 2008.