Menetti: Sassari ingiocabile

Il coach di Treviso Max Menetti ha analizzato la netta sconfitta casalinga contro Sassari: "E' brutto da dire ma purtroppo non c'è stata partita. Questa è la serie A. Sassari ha mostrato tutta la sua forza, la sua compattezza, il suo talento. E noi non siamo riusciti a competere in tanti aspetti. Abbiamo lottato con l'atteggiamento giusto fino all'ultimo secondo ma la partita non c'è stata", sono le parole riportate da pianetabasket.com.

"Avremmo voluto fare una partita migliore, ma credo che ci sia tanto merito loro che hanno diritto ai nostri complimenti. Quello che mi interessa di più adesso è che abbiamo 48 ore per riuscire a fare una partita migliore a Brindisi. C'è poco tempo per fare mille analisi, ma c'è tempo sufficiente per riprenderci e preparare la prossima gara. Ci aspetta un incontro con una squadra altrettanto difficile da affrontare. Punto e a capo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...