Mertens ad un bivio: tra il rinnovo e il Napoli ci sarebbe la moglie

Nella trattativa tra il Napoli e Mertens per il rinnovo si è messa di mezzo la moglie del belga che ha lasciato la città dando un ultimatum al marito.

Tra i giocatori simbolo di questa stagione del Napoli non può non essere citato Dries Mertens, diventato un punto fermo nelle scelte di Sarri a suon di goal: il folletto belga ha saputo conquistarsi la fiducia del tecnico dopo l'infortunio di Milik, scoprendosi un bomber vero nonostante qualcuno nutrisse delle perplessità sulle sue doti realizzative.

In casa azzurra si pensa dunque a blindarlo, in virtù della scadenza del contratto nel 2018: la volontà sarebbe quella di mettere al più presto nero su bianco su un accordo fino al 2022, in modo da tenerlo lontano dagli assalti delle big d'Europa.

Secondo quanto svela 'Tuttosport' però - con firma di Raffaele Auriemma, uno che è addentro alle cose partenopee - a complicare i piani del Napoli sarebbe niente di meno che la moglie di Mertens, Kat Kerkhof, la quale ha lasciato la città partenopea da quasi due mesi.

Il motivo è da ricollegare ad un comportamento non proprio fedele del marito, tanto da indurre la donna a metterlo ad un bivio: o lei o Napoli. In Italia c'è l'Inter che resta dunque alla finestra ed osserva con attenzione la situazione, diventata all'improvviso caldissimo.

Passi indietro per quanto riguarda il rinnovo di Ghoulam a causa delle elevate richieste fatte dal fratello agente: per l'algerino si parla di futuro all'Atletico Madrid, pronto a sborsare ben 20 milioni di euro per il suo cartellino.

Tra i casi più spinosi figura anche quello di Insigne che, per accettare la proposta di 3.5 milioni a stagione, vorrebbe per sè i diritti d'immagine che invece De Laurentiis ha in mente di gestire come accade per tutti gli altri giocatori azzurri.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità