Mertens assicura: "Non ho assolutamente nessun motivo per andar via da Napoli. Smentisco ogni voce di partenza"

·1 minuto per la lettura

Dries Mertens giura amore al Napoli. E lo fa direttamente dal ritiro per l'Europeo con il suo Belgio, dove nelle ultime ore è intervenuto in conferenza stampa sottolineando la sua intenzione di non lasciare il mondo azzurro anche dopo il cambio in panchina che ha visto Luciano Spalletti prendere il posto di Gennaro Gattuso.

Dries Mertens sorride durante l'allenamento con il Belgio | Isosport/MB Media/Getty Images
Dries Mertens sorride durante l'allenamento con il Belgio | Isosport/MB Media/Getty Images

"Non ho assolutamente nessun motivo per andar via da Napoli. Smentisco ogni voce di partenza. Re Filippo è venuto qui in ritiro e si è congratulato con me per aver battuto il record di Maradona di gol segnati con la maglia del Napoli" il chiaro e secco commento del folletto dei Diavoli Rossi, voglioso di continuare la sua avventura in Campania.

Tra gli altri temi affrontati da Mertens, ovviamente, c'è anche l'Europeo ormai alle porte: "È bello che tornino i tifosi allo stadio, ma certo è uno svantaggio giocare due volte in Russia e in Danimarca. Preferirei giocare come l'Italia per tre volte in casa. La Francia è la favorita, seguito dall'Inghilterra. Anche l'Italia è molto forte, ma lo è ovviamente anche il Belgio. Qui c'è fame, voglia di far bene. Abbiamo perso un po' d'esperienza senza Kompany, Dembelé e Fellaini, ma ci sono giovani di talento".

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli