Messi fuori 4 gare: per Dybala l'occasione di prendersi l'Argentina

L'Argentina giocherà senza Messi 4 gare fondamentali nel cammino verso Russia 2018: per lo juventino Dybala l'occasione di imporsi con l'Albiceleste.

Situazione difficile per l'Argentina, che dovrà affrontare le prossime 4 gare nelle Qualificazioni sudamericane a Russia 2018 senza il proprio fuoriclasse Lionel Messi, squalificato dalla FIFA per gli insulti alla terna arbitrale al termine della sfida contro il Cile.

Calendario alla mano, l'Albiceleste dovrà affrontare senza il campione di Rosario le sfide con Bolivia (questa sera a La Paz), Uruguay, Venezuela e Perù, con una classifica da prendere con le molle. La Nazionale di Bauza è infatti al momento al 3° posto del girone sudamericano, ma ha soltanto 2 punti in più del Cile, 6°.

Anche le statistiche inducono una certa preoccupazione: con Messi l'Argentina ha infatti vinto il 55,3% delle gare giocate nelle Qualificazioni mondiali, mentre senza di lui appena il 22, 2 %. Inoltre con il numero 10 del Barcellona in campo sono arrivati 1,9 punti a partita, con lui assenza soltanto 1,1.

Il quadro, insomma, è chiaro: con Messi in campo l'Argentina ha un altra marcia. La sua assenza forzata potrebbe però rappresentare la grande occasione di Paulo Dybala, con l'attaccante della Juventus in grado di prendersi la scena anche a livello di Nazionale.

Nonostante le condizioni fisiche non ottimali (Dybala è al rientro da un lieve problema muscolare) e il fatto che contro la Bolivia dovrebbe partire dalla panchina, la situazione per il bianconero è di quelle da sfruttare per fare un ulteriore salto in avanti nella scala del calcio. Finora del resto per 'La Joya', una delle pedine fondamentali della squadra di Massimiliano Allegri, sono state appena 4 le presenze con l'Albiceleste. 

In una stagione in cui la punta è riuscita a collezionare finora 14 goal e 7 assist in 32 presenze complessive in bianconero, far bene in Nazionale significherebbe prenotarsi per un ruolo da stella assoluta nelle prossime stagioni. Senza 'La Pulce', è l'ex palermitano la grande speranza dei tifosi argentini per non perdere il treno per Russia 2018.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità