Messina contro l'ex presidente: alla testa del corteo il tecnico Lucarelli

Sono ore convulse queste in casa Messina: i calciatori siciliani protestano contro l'ormai ex presidente Stracuzzi, presente anche Lucarelli.

Il Messina è vicino a scrivere una nuova pagina della sua storia societaria con l'ingresso nel club di Franco Proto, candidato a diventare il nuovo presidente al posto del poco amato Natale Stracuzzi, contro il quale è andata in scena oggi pomeriggio una protesta importante.

Clattenburg, basta Premier: va in Arabia

I calciatori del club siciliano hanno abbandonato la seduta di allenamento per dirigersi, in corteo guidato dal mister Cristiano Lucarelli, verso i cantieri navali di proprietà di Stracuzzi, in modo da indurlo a lasciare quanto prima il suo incarico.

Lucarelli e i giocatori spingono per l'avvento di Proto e la totale uscita di Stracuzzi che però, a quanto pare, avrebbe chiesto di conservare il suo posto nel Consiglio di Amministrazione, motivo per cui ci sarebbe stato un rallentamento nella trattativa.

Intanto il Messina sarà sicuramente punito con una penalizzazione in classifica: oggi era l'ultimo giorno utile per il pagamento degli stipendi a giocatori e staff tecnico, impegno che non è stato rispettato.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità