Metz-PSG 2-3: Finale thrilling, Matuidi eroe di giornata

Finale di gara incredibile sul campo del Metz, dove il PSG viene prima rimontato di due reti e poi piazza il colpo vincente nel recupero con Matuidi.

Il Paris Saint Germain soffre ma espugna il campo del Metz al termine di una partita pazzesca, con un finale di gara dalle mille emozioni. La squadra di Emery è passata in vantaggio di due reti, poi si è fatta rimontare nel finale rischiando di compromettere la corsa al titolo, ma in pieno recupero Matuidi ha piazzato il colpo dei tre punti.

Lucas prende il posto dell'infortunato Draxler nel tridente offensivo con Cavani e Di Maria, mentre il centrocampo è scolpito con Verratti, Motta e Matuidi. Trio offensivo anche per i padroni di casa con Lejeune, erdinc e Nguette.

Risultato bloccato fino alla mezz'ora, quando il solito Cavani raccoglie un morbidissimo cross dalla sinistra di Maxwell ed insacca di testa a due passi dalla linea di porta. L'ex terzino dell'Inter si ripete pochi minuti dopo servendo un perfetto assist per l'inserimento di Matuidi, che anticipa tutti di sinistro e fa 0-2 con un preciso rasoterra.

La reazione dei padroni di casa arriva solamente nella ripresa, quando al 78' Jouffre tira fuori dal cilindro un perfetto calcio di punizione che si insacca nell'angolino basso alla sinistra di Trapp. A questo punto gli uomini di Emery sbandano e concedono l'iniziativa al Metz: all'88' Sarr crossa basso in area per Diabate, che ci mette la punta e trova l'angolo basso per la clamorosa rimonta.

Sembra tutto finito, ma il PSG ha la forza di trovare ancora il goal che lo riporta in corsa per il titolo: sugli sviluppi di un calcio piazzato Pastore crossa in area per la testa di Matuidi, che stacca tutto solo e trova la traiettoria giusta a fil di palo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità