Mezzo miliardo per cedere il Napoli, De Laurentiis dice no

Dall'estero si torna a parlare di una possibile cessione del Napoli alla famiglia Al-Thani: il Daily Mail riporta l'indiscrezione di un'offerta da 560 milioni di euro. Troppo poco per Aurelio De Laurentiis, che valuta la società intorno ai 900 milioni ed in ogni caso non è interessato a cedere la proprietà.

I contatti con la famiglia qatariota proprietaria del Psg sono comunque frequenti, per questioni di sponsorizzazioni e per le trattative di mercato, in primis la cessione del ribelle Allan ai campioni di Francia.

Intanto il club è infastidito dall'eccessivo allarmismo dei media per gli episodi di Allan e Zielinski, che gli inquirenti considerano di criminalità comune. Nella giornata di martedì la moglie di Lorenzo Insigne, Jenny, ha smentito il clima di paura: "Non ho paura di vivere nella mia città, come ho letto incredibilmente sul web. Sono napoletana e fiera di esserlo. Vado sempre a trovare i miei genitori a Frattamaggiore", ha detto a Napoli Magazine.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...