Schumacher, Jean Todt parla delle sue condizioni

Primo Piano
·2 minuto per la lettura

“Schumacher continua a lottare, possiamo solo augurare a lui e alla sua famiglia che le cose migliorino”. È quanto rivelato all’emittente francese RTL da Jean Todt, attuale presidente della Fia ed ex direttore generale della Ferrari quando il tedesco sulla Rossa vinse cinque Mondiali di Formula1 consecutivi.

Le condizioni di salute di Michael Schumacher sono da anni avvolte nel mistero e nella riservatezza e l'unica persona che, di tanto in tanto, fornisce informazioni è proprio Jean Todt. Le parole del manager francese, tra i pochi cari a poter vedere Schumi, risultano simili a quelle già pronunciate da lui stesso un paio di mesi fa, a pochi giorni dall'ultima visita a casa dell'ex pilota tedesco.

LEGGI ANCHE: Gregoraci: "Schumacher comunica con gli occhi e vive in Spagna"

Proprio in quel periodo, era stata Elisabetta Gregoraci - ex moglie di Flavio Briatore, team manager di Schumacher ai tempi della Benetton - a svelare alcuni dettagli inediti sulla convalescenza del sette volte campione del Mondo di Formula1. Al Grande Fratello Vip, la showgirl aveva detto che Schumi non vive più a Ginevra, ma in una villa in Spagna che la moglie ha adattato a ospedale per potergli garantire le migliori cure possibili.

Negli ultimi tempi, il nome di Schumacher è tornato con ancora più frequenza nelle cronache sportive. Lewis Hamilton ha da poco eguagliato il suo record di Mondiali vinti (7) e lo ha superato per numero di vittorie nei Gran Premi. Ma le notizie arrivano anche dalla sua famiglia: il figlio Mick si è fatto notare nel mondo delle corse, è vicino a vincere il Mondiale di Formula2 e, secondo Jean Todt, “probabilmente correrà in Formula 1 il prossimo anno. Siamo lieti di avere di nuovo uno Schumacher ai massimi livelli delle corse automobilistiche”.

VIDEO - Tutto quello che forse non sai su Michael Schumacher