Migranti, Crimi (M5s): no a sanatoria modello Maroni

·1 minuto per la lettura

Roma, 6 mag. (askanews) - "Vogliamo lavorare sull'emersione del lavoro nero e unba parte dei testi va in questa direzione ma se, come ho potuto leggere, c'è anche una parte in cui si intende fare una sanatoria modello Maroni noi non ci stiamo". Lo ha detto il capo politico M5s Vito Crimi a Radio 24 a proposito della regolarizzioni di colf, badanti e braccianti che sta dividendo il governo. "Le ipotesi in campo che prevedono la concessione di permessi di soggiorno temporanei a immigrati che erano qui e che oggi sono irregolari - ha detto Crimi - secondo me non aiuta l'emersione del nero: se concediamo uno status di regolarizzazione a chi è in Italia illegalmente oggi consentiamo a queste persone di continuare a svolgere lavoro nero e di essere oggetto di sfruttamento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli