Mihajlovic e l'idea Ibrahimovic: "Ci siamo sentiti, prima di decidere mi chiamerà"

Sinisa Mihajlovic parla della suggestione Zlatan Ibrahimovic al Bologna: "Se viene lo farà per l'amicizia che ci lega. Per ora è tutto in stand-by".
Sinisa Mihajlovic parla della suggestione Zlatan Ibrahimovic al Bologna: "Se viene lo farà per l'amicizia che ci lega. Per ora è tutto in stand-by".

Sinisa Mihajlovic è tornato ad allenare il Bologna terminati i cicli di chemioterapia. Il tecnico serbo è sulla strada per riprendere gradualmente a lavorare con i suoi giocatori. E presto spera di farlo con Zlatan Ibrahimovic.


Il tecnico in conferenza stampa ha parlato della suggestione di portare lo svedese al Dall'Ara, dopo averlo allenato all'Inter da vice di Roberto  Mancini. I due sono legati da uno stretto rapporto di amicizia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Ci siamo parlati un mese fa e ci siamo sentiti una decina di giorni fa, se viene verrebbe per l'amicizia che ci lega, ma ci sono anche altre situazioni".

I contatti ci sono e ci saranno, visto che nei prossimi giorni Ibrahimovic potrebbe scegliere la prossima squadra. Non prima però un'ultima telefonata.

"Prima di decidere mi chiamerà, non succederà prima del 10 dicembre. Per ora è tutto in standby".

Potrebbe interessarti anche...