Milan, 5 giocatori via: obiettivo fare spazio, non solo per De Ketelaere e Ziyech

Squadra che vince si cambia. Il Milan campione d'Italia avrà ai nastri di partenza del 2022-23 almeno 5 volti nuovi rispetto all'ultimo anno, sono partiti o partiranno giocatori che sono stati importanti per raggiungere un obiettivo inaspettato, come Kessie e Romagnoli, e altri che sono serviti per allungare la rosa ed entrare nelle rotazioni. In quest'ottica, dopo l'addio di Castillejo, che ha raggiunto Gattuso a Valencia, sono pronti a fare la valigia anche Daniel Maldini, a un passo dal trasferimento in prestito al Verona, e Tiemoué Bakayoko, per il quale ci sono contatti con lo stesso Valencia e con il Marsiglia (ma c'è da trovare l'accordo anche con il Chelsea, che un anno fa lo ha ceduto in prestito biennale ai rossoneri).

CHI ENTRA E CHI ESCE - A loro si aggiungerà sicuramente Mattia Caldara, rientrato dal prestito dal Venezia e prossimo a firmare con lo Spezia (ha già salutato i compagni), e con ogni probabilità anche Matteo Gabbia, che piace molto alla Sampdoria di Giampaolo. L'idea del Milan è quella di fare cassa (in questo scenario va letta la cessione di Tsadjout alla Cremonese) e fare spazio, per inserire in rosa giocatori in grado di alzare il livello qualitativo. Oltre a De Keteleare del Bruges, per il quale potrebbero arrivare aggiornamenti importanti nelle prossime ore, restano in piedi le piste Ziyech del Chelsea e Renato Sanches del Lille. Più quella del difensore centrale, con Tanganga e Diallo prime opzioni. Obiettivo alzare l'asticella, per confermarsi in Serie A e stupire in Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli