Milan in ansia per Rafael Leao: è a rischio la gara con il Manchester United, le ultime sull'infortunio

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La sconfitta casalinga contro il Napoli lascia l'amaro in bocca in casa Milan. Sia per il risultato (1-0 azzurro, decisiva la rete di Matteo Politano) che complica la rincorsa all'Inter capolista ora con 9 punti di vantaggio, sia per l'infermeria di Milanello che continua a riempirsi. Prima del fischio d'inizio del match è arrivato l'improvviso forfait di Simon Kjaer che ha lasciato il posto a sorpresa a Matteo Gabbia, ma durante il match ad avere problemi fisici è stato Rafael Leao.

Rafael Leao. | Jonathan Moscrop/Getty Images
Rafael Leao. | Jonathan Moscrop/Getty Images

Nel corso del secondo tempo della sfida di San Siro contro la squadra del grande ex Gennaro Gattuso, l'attaccante portoghese è stato infatti vittima di un problema al flessore della coscia destra che l'ha costretto ad uscire di scena in netto anticipo: Stefano Pioli ha sostituito l'ex attaccante del Lille inserendo al suo posto il giovane Jens Petter Hauge.

Nelle prossime ore Rafael Leao si sottoporrà ai classici esami strumentali che chiariranno l'entità dell'infortunio e la gravità della situazione, ma la sua presenza per il delicato impegno di Europa League contro il Manchester United di giovedì sera è a forte rischio. Pioli spera di non averlo fuori a lungo, anche perché alla prossima gara contro la Fiorentina dovrà rinunciare ad Ante Rebic, espulso contro il Napoli per proteste.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.