Milan anti-Genoa, Lapadula titolare dopo oltre 3 mesi

Gianluca Lapadula, complice la squalifica di Bacca, contro il Genoa potrà riprendersi il Milan: non gioca titolare dal 16 dicembre.

Deulofeu-Lapadula-Ocampos. Eccolo il tridente anti-Genoa, con cui il Milan proverà a rimettersi in corsa per l'Europa: l'ex Pescara, complice la squalifica di Bacca, sabato sera avrà un'importante chance da non fallire.

Vincenzo Montella lo ha provato nel ruolo di centravanti, lui che non mette piede in campo nelle vesti di titolare da 3 mesi: l'ultima volta contro l'Atalanta, a San Siro, nello 0-0 del 16 dicembre.

Il turno di stop rimediato dal colombiano per le proteste nei confronti dell'arbitro al termine del match con la Juventus, oltre al problema muscolare che costringe Suso ai box, offrono a Lapadula la possibilità di riprendersi il Milan.

Per l'uomo venuto dalla B, in stagione, 19 presenze e 5 goal: 6 le apparizioni dal 1' (tutte nel girone d'andata) contro Sampdoria, Chievo, Empoli, Crotone, Roma e appunto Dea, fruttate ai rossoneri 6 punti grazie alla doppietta del 'Castellani' e al rigore realizzato con i calabresi. Ora il Genoa.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità