Milan, Belotti oltre a Ibra: Maldini e Massara tentano il Gallo in tre mosse

·1 minuto per la lettura

Ibrahimovic sì, ma non solo lui. Il Milan ha deciso di rinnovare il contratto dello svedese, l'ufficialità è questione di tempo, con l'11 rossonero che andrà avanti, alle stesse cifre (7 milioni netti), per un altro anno, però, allo stesso tempo, vuole rinforzare il reparto offensivo, prendendo un altro centravanti dal livello europeo. E il nome che mette tutti d'accordo è quello di Andrea Belotti.

LA VALUTAZIONE - I rossoneri lo seguono, così come la Roma, con Urbano Cairo che deve fare i conti con un contratto in scadenza nel 2022 e con le ambizioni del proprio capitano. La valutazione, visto l'avvicinarsi della deadline del contratto, è di circa 30 milioni di euro, con Maldini e Massara, suoi grandi estimatori, che lo tentano in 3 mosse.

LE TRE TENTAZIONI - La possibilità di giocarsi il posto con Ibrahimovic, e di vivere costantemente al fianco dello svedese, è una cosa che stuzzica il 9 granata, così come la possibilità di migliorare la propria condizione economica: l'ex Palermo e Albinoleffe, ora, percepisce 2 milioni di euro a stagione. Infine, l'ambizione sportiva, quella che porterebbe il Gallo a giocarsi le prime posizioni in Serie A nei piani rossoneri e, soprattutto, una competizione europea. Insomma, il Milan pensa a Belotti e Belotti guarda al Milan, con Cairo che deve decidere cosa fare del suo capitano. In scadenza tra poco più di un anno.