Milan, Bonaventura sicuro: "Mi trovo meglio da attaccante esterno"

Giacomo Bonaventura è in scadenza di contratto con il Milan nel 2020: Roma e Fiorentina fiutano l'affare a parametro zero.
Giacomo Bonaventura è in scadenza di contratto con il Milan nel 2020: Roma e Fiorentina fiutano l'affare a parametro zero.

Il suo ritorno al goal di Giacomo Bonaventura ha il sapore di un raggio di sole in un momento buio per il Milan, che nonostante il pareggio con il Napoli resta in una posizione di classifica problematica.


Ai microfoni di 'Milan tv', il numero 5 rossonero ha parlato della sua posizione in campo con un chiaro messaggio a mister Pioli:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"A centrocampo serve correre di più, perché si è più nel vivo del gioco in entrambe le fasi di gioco. Se si gioca esterno, invece, è un po' meno dispendioso dal punto di vista fisico. Stare vicino alla porta mi piace, quindi penso anche io che quella possa essere la mia posizione giusta. Chi sta più vicino all'area ha più occasioni di fare goal".

Il Milan ha bisogno di certezze dal punto di vista tattico, Bonaventura si candida per fare il titolare da attaccante esterno, ma resta a disposizione per qualsiasi scelta tecnica:

"Siamo parecchi centrocampisti quest'anno. Io in questi anni ho giocato da mezzala e da esterno. Per me non fa tanta differenza, l'importante è avere le idee chiare. Ho giocato un po' dappertutto, l'importante è che il mister mi dica in quali zone muovermi in campo e cosa vuole da me".

Potrebbe interessarti anche...