Milan-Brescia, Giampaolo lancia Bennacer e sistema l'attacco

Goal.com
Il Milan debutta a San Siro contro il Brescia: Bennacer dal 1' in regia, davanti 'albero di Natale' con Suso e Castillejo dietro Piatek.
Il Milan debutta a San Siro contro il Brescia: Bennacer dal 1' in regia, davanti 'albero di Natale' con Suso e Castillejo dietro Piatek.

Criticato dopo l'inaspettata caduta sul campo dell'Udinese nella prima giornata di Serie A, il Milan di Marco Giampaolo oggi a San Siro è chiamato a riscattare la deludente prova offerta ai propri tifosi una settimana fa.


In campo questa volta ci sarà il Brescia di Eugenio Corini, galvanizzato dalla vittoria ottenuta a Cagliari, in una gara in cui le Rondinelle hanno dimostrato di voler vendere cara la pelle nel corso della stagione.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'obiettivo del Milan questa sera alle 18.00 sarà invece quello di convincere la critica, mostrando al proprio pubblico quella pericolosià offensiva che è mancata del tutto alla Dacia Arena.

Per questo motivo, come fatto intendere attraverso le ultime dichiarazioni, Giampaolo dovrebbe optare per un cambio di modulo, andando a modificare qualcosa proprio in attacco. Bocciato, per ora, il Suso trequartista, lo spagnolo dovrebbe essere affiancato da Castillejo in un 4-3-2-1 che vedrà il solito Piatek come terminale offensivo.

A centrocampo dovrebbe invece fare il suo debutto dal primo minuto Bennacer, al quale verrà affidata la cabina di regia dopo aver provato Calhanoglu in quella posizione contro l'Udinese. Il turco potrebbe infatti sedere in panchina, con Paquetà e Borini chiamati a completare il trio di centrocampo. Invariata invece la difesa.

Per quanto riguarda il Brescia, Corini dovrebbe invece confermare in blocco l'undici titolare che si è imposto a Cagliari. Di sicuro in attacco non mancherà Donnarumma, autore del goal partita contro i rossoblù, con l'unico dubbio che al momento è su chi tra Ayè e Torregrossa debba affiancarlo in attacco.

Con Tonali in regia, proprio lui che è stato seguito a lungo dal Milan, il grande assente della gara è sicuramente Mario Balotelli. L'ex attaccante rossonero non ci sarà infatti fino alla quinta giornata di campionato, dovendo scontare la squalifica rimediata al Marsiglia.

MILAN (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Bennacer, Paquetà; Suso, Castillejo; Piatek.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa, A. Donnarumma.

Potrebbe interessarti anche...