Milan-Brescia, trattativa ad oltranza per Tonali: contatto in giornata, le ultime

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Un altro round che non ha portato al tanto atteso ko tecnico. Milan e Brescia continuano a "duellare" per raggiungere una totale intesa economica per la permanenza in rossonero di Sandro Tonali, ma nemmeno il contatto andato in scena nella giornata di oggi ha partorito la svolta. I due club continueranno a discutere nei prossimi giorni, ma più passa il tempo e più si concretizza l'ipotesi che il centrocampista lodigiano si debba presentare al primo giorno di ritiro delle Rondinelle - previsto per mercoledì 7 luglio - piuttosto che a Milanello il giorno dopo.

BRACCIO DI FERRO - Più Inzaghi che Pioli, dunque, se dovessimo basarci sul termometro relativo alle ultime ore. Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha provato a raggiungere la quadra con Paolo Maldini e Frederic Massara nell'appuntamento andato in scena nella giornata di oggi, ma la volontà del club rossonero è di ottenere un ulteriore sconto per l'acquisto a titolo definitivo di Tonali dopo aver già versato 10 milioni di euro l'estate scorsa per il prestito. Il Milan è intenzionato ad investire altri 10 milioni, più il cartellino del Primavera Giacomo Olzer per il calciatore classe 2000, mentre Cellino continua a spingere per chiudere a 25 totali.

CORSA CONTRO IL TEMPO - Una distanza non insormontabile ma che sta facendo dilatare i tempi di una trattativa che inizialmente si presentava molto più semplice e che potrebbe modificare i piani dello stesso giocatore per la prossima settimana. Il nome di Tonali figura infatti tra quelli dei calciatori preallertati per il raduno del Brescia a Darfo Boario Terme, per iniziare a preparare il prossimo campionato di Serie B agli ordini del nuovo allenatore Filippo Inzaghi. Ecco perché Maldini e Massara sperano di poter accelerare in occasione dei nuovi contatti con Cellino, previsti nei prossimi giorni. Serviranno altri round per arrivare al ko tecnico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli