Milan, serio infortunio al polpaccio per Ibra: rischia problema al tendine d’Achille e lungo stop. Oggi gli esami

·1 minuto per la lettura

Pessime notizie per il Milan e per il suo giocatore migliore, l'attaccante Zlatan Ibrahimovic: come raccontato da Sky Sport, presente a Milanello, lo svedese ha riportato un serio infortunio nel corso della mattinata, durante l'allenamento. Nel corso della partitella di fine seduta, Ibra ha effettuato uno scatto, appoggiando male il piede e sentendo subito un forte dolore al polpaccio, che lo aveva fatto fermare tra gennaio e febbraio. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, domani ci saranno gli esami medici che daranno più certezze sull'entità precisa dell'infortunio.

SOSPETTO PROBLEMA AL TENDINE D'ACHILLE, RISCHIO LUNGO STOP - Male lancinante, possibilità concreta che ci sia uno stiramento al gemello, ma si teme anche un problema al tendine d’Achille, come annunciato da Sky, seppur al momento non confermato: forti le immagini di Ibra che ha lasciato Milanello col viso molto cupo, seppur senza stampelle.

I TEMPI DI RECUPERO - Qualora fosse di poco conto, il problema al gemello si risolverebbe in massimo un mese e mezzo. Fosse il tendine, sarebbe più difficile il recupero a 38 anni: Ibra rischia un lungo stop. che potrebbe anche mettere fine alla sua carriera, vista l'età.