Milan a caccia di talenti per il futuro: nel mirino un centrocampista della Ligue 1

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La partecipazione alla prossima Champions League non distoglie lo sguardo del Milan sui giovani talenti del panorama calcistico europeo. Il progetto green potrebbe proseguire con l'innesto di Pape Sarr, mediano senegalese classe 2002 di proprietà del Metz. Il calciatore ha collezionato 25 presenze e 4 gol tra Ligue 1 e Coppa di Francia, un bottino niente male per un diciannovenne alle prime armi tra i professionisti.

Pape Sarr | FRED TANNEAU/Getty Images
Pape Sarr | FRED TANNEAU/Getty Images

Come riportato da Tuttosport, la dirigenza rossonera ha monitorato a lungo le prestazioni di Sarr e avviato i contatti con il club francese, disposto a considerare solamente offerte comprese tra i 10 e i 15 milioni di euro. L'investimento non spaventa il Milan, ma prima di affondare il colpo servirà risolvere due questioni interne: la prima legata al rinnovo di Franck Kessié, il cui contratto scadrà a giugno 2022, e la seconda relativa al riscatto di Sandro Tonali dal Brescia.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli