Milan, in Champions tocca a Giroud: l'anno scorso si sbloccò nel ritorno della fase a gironi. E a San Siro...

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Olivier Giroud l'arma Champions per darsi ancora speranza. Stefano Pioli, dopo aver puntato su Zlatan Ibrahimovic nella sfida contro la Roma, è pronto ad affidarsi al centravanti francese, 6 gol in 8 giornate in Europa la passata stagione, col trofeo alzato in faccia al Manchester City di Pep Guardiola. Ancora alla ricerca del primo gol nella competizione, il francese, l'anno scorso, si sbloccò di questi tempi...

UN ANNO FA... - 6 gol in 8 partite, dicevamo. 4 arrivati in una partita, contro il Siviglia, ma il primo fu contro il Rennes, il 24 novembre scorso, nella quarta giornata della fase a gironi. La stessa in programma con il Porto domani. Un diesel che parte lento, l'ex Chelsea, Arsenal e Montpellier, che in campionato è già a quota 4, in 7 partite. Tutti a San Siro...

GOL A SAN SIRO... - Il fattore San Siro può essere una motivazione in più. Entrato nella storia del club, al pari di Mario Balotelli, andando a segno in tutte e tre le prime gare interne in campionato, Olivier Giroud giocherà anche su questo per regalarsi la prima gioia Champions col Milan. Per dare una speranza ai rossoneri

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli