Milan, come cambia il mercato dopo la scelta di Ibrahimovic. E c’è una sorpresa su Rebic

Una doccia gelata. Zlatan Ibrahimovic dovrà stare lontano dai campi per 7/8 mesi dopo l’operazione al ginocchio di ieri a Lione. Il campione di Malmoe è già concentrato sul lavoro da fare per rientrare in campo perché non ha alcuna intenzione di smettere. E il Milan sta lavorando per un contratto che possa essere il più equo possibile in questa situazione particolare. Con l’arrivo di Divock Origi ( visite programmate nella prossima settimane) il Diavolo ha già iniziato a programmare quello che sarà il reparto offensivo della prossima stagione. Ma il mercato del Milan in quel settore non si fermerà al solo ex Liverpool.

LA SITUAZIONE - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, Frederic Massara e Paolo Maldini stanno analizzando diversi dossier alla ricerca di un altro attaccante. Sono stati visionati di recente Sebastien Haller dell’Ajax e Joshua Zirkzee del Bayern Monaco ma in prestito all’Anderlecht. Il sogno resta Darwin Nunez del Benfica. Tante idee e diversi contatti nelle ultime ore, il mercato del Milan può regalare delle sorprese. Come per esempio la cessione di Ante Rebic: il suo agente Fali Ramadani porterà presto un’offerta al club rossonero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli