Milan, con il Genoa 3 punti low-cost: la squadra è costata meno di Candreva

La Emirates ha svelato l'aereo dedicato al Milan e con l'effigie di 5 giocatori, tra cui Donnarumma: volerà in tutto il mondo fino ad agosto.

La vittoria di misura del Milan contro il Genoa, ottenuta dalla squadra di Montella sabato scorso a San Siro, ha un qualcosa di particolare. Come evidenzia 'Tuttosport', infatti, l'undici rossonero rimasto in campo per più minuti nella sfida contro il Grifone (quello con Locatelli al posto di Bertolacci, uscito per infortunio a inizio gara) è costato poco più di 21 milioni di euro.

Facendo un confronto, una somma inferiore a quella spesa dai cugini dell'Inter per acquistare il solo Antonio Candreva (22 milioni cash più 3 di bonus). Il più caro della formazione rossonera, Gianluca Lapadula, è costato appena 9 milioni di euro.

Per l'uomo partita contro la squadra di Mandorlini, ovvero Mati Fernandez, invece, la società di Via Aldo Rossi ha speso soltanto 500 mila euro per il prestito oneroso (mentre il riscatto è stato fissato a un milione).

I due esterni offensivi Ocampos e Deulofeu, anche loro determinanti per i 3 punti, sono costati appena 1 milione e 250.000 euro di prestiti onerosi. Quattro componenti della squadra erano infine a costo zero: i 3 provenienti dal vivaio, Donnarumma, De Sciglio e Locatelli, più Vangioni.

Una vittoria importante per la rincorsa all'Europa, ottenuta spendendo poco. In piena linea con quella che sembra essere ormai la nuova filosofia del club rossonero.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità