Milan: da Conti a Maldini, il punto sul mercato in uscita

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Un mercato da protagonista, in entrata e in uscita. Il Milan è al lavoro per rinforzare la rosa a disposizione di Pioli, che ha bisogno di un nuovo difensore centrale, che possa ereditare il posto lasciato libero da Kjaer, e di un nuovo volto in attacco (Faivre del Brest è la prima scelta). Maldini e Massara si stanno muovendo, ma parallelamente valutano le situazioni di chi gioca poco e ha la valigia in mano. Il primo nome sulla lista dei partenti è quello di Andrea Conti, che in rossonero non gioca una partita ufficiale dal 18 gennaio scorso (7' nel successo 2-0 a Cagliari). In scadenza a giugno, a gennaio sarà lasciato libero di trovarsi una nuova squadra. In pole position c'è la Sampdoria del suo ex allenatore al Parma D'Aversa, parte invece in seconda fila il Genoa, che guarda al Milan per altri obiettivi.

GLI ALTRI - Gli indizi portano a Samu Castillejo, molto gradito a Shevchenko, che cerca profili da 4-3-3. Il Milan vorrebbe monetizzare dalla sua cessione (in estate voleva 8-10 milioni di euro), sull'ex Malaga, in scadenza nel 2023, ci sono anche diverse opzioni dalla Spagna, tra queste Getafe e Real Sociedad. L'attuale numero 7 ha capito che a Milano non c'è più spazio, il suo futuro è altrove. Non ci saranno invece cambiamenti sul fronte Daniel Maldini, che in questa stagione ha giocato solo 138' tra campionato e Champions League, trovando l'unico gol nel successo di La Spezia del 25 settembre scorso. Il figlio di Paolo resterà a disposizione di Pioli, dovrebbe avere lo stesso destino anche Pietro Pellegri, attualmente out per infortuno muscolare. Il cambio di maglia è rimandato a fine stagione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli