Milan in difficoltà a San Siro: i numeri dei rossoneri nel 2021 tra Serie A ed Europa League

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Saranno Milan e Sampdoria ad alzare il sipario sulla Serie A al rientro dalla sosta per le Nazionali. E i rossoneri sono chiamati subito a cambiare marcia a San Siro, stadio che nel 2021 non ha regalato grandi numeri alla squadra di Stefano Pioli.

Stefano Pioli | Emilio Andreoli/Getty Images
Stefano Pioli | Emilio Andreoli/Getty Images

Come ricorda Calciomercato.com, nelle sette partite casalinghe disputate in Serie A nel nuovo anno il Diavolo ha messo in tasca i tre punti solo due volte, quando è riuscita a fare punteggio pieno contro Torino e Crotone. A completare il bilancio ci sono il pareggio con l'Udinese e le tre sconfitte contro avversari diretti tra scudetto e zona Champions League con Juventus, Atalanta, Inter e Napoli.

Le cose non vanno meglio se si analizzano anche i gol realizzati e quelli subiti tra le mura amiche: otto quelli segnati (di cui quattro solo al povero Crotone dell'allora tecnico Giovanni Stroppa) ed undici quelli incassati, dove spiccano i rotondi ko rimediati contro Juve, Atalanta e nel derby contro l'Inter. In Europa League in Europa League i rossoneri non sono invece andati oltre il pareggio con la Stella Rossa, perdendo poi di misura (0-1) con il Manchester United.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.